mercoledì 9 maggio 2012

Il 9 maggio

Il 9 maggio 1978 moriva Giuseppe Impastato, meglio noto come Peppino Impastato, un ragazzo che dedicò anima e corpo alla denuncia contro la mafia: l'essere nato all'interno di una radicata famiglia mafiosa rese la sua lotta ancora più ardua e clamorosa.
Lui è la dimostrazione che non si può scegliere la famiglia in cui nascere ma da che parte stare, quello sì che si può scegliere.
Questo è per non dimenticare, per urlare, perché non è troppo tardi.

Nessun commento:

Posta un commento