giovedì 21 giugno 2012

10 buoni motivi per sposarmi

No eh. Mica mi sposo.
E' che un'amica, complici un paio di sangrie di troppo, mi ha detto: "Tu sei l'emblema della donna da NON sposare". E io voglio invece dimostrare il contrario:

- Sono una persona dalla mente aperta e flessibile.
Soprattutto, previa consegna di un (cospicuo) buono Amazon/Feltrinelli, si può risolvere qualsiasi diatriba.
Es: ho trovato numerose riviste porno, nonché filmini, nascosti sotto il letto? No problem, 200 euro di credito  di cui sopra e il nostro amore ha ancora senso di volare verso l'infinito e oltre. 


- Come cucino io pasta al pomodoro, pollo alla soia e tiramisù nessuno mai.
Ma sono anche molto brava ad alzare la cornetta e chiamare il Pronto Pizza. 


- Canto le Spice Girls meglio di come farebbe Laura Scimone.
E, insieme a me, duetta Rougi, il mio gatto preferito.


- Non sento la necessità di essere accompagnata a fare la spesa o a fare shopping. 
Anzi, da sola è meglio. I consorti che aspettano come cani al guinzaglio fuori dai camerini mi fanno venire voglia di lanciare una petizione in loro favore: "Al sabato pomeriggio fate un'opera buona. Lasciateli giocare a calcetto".


- La comunione dei beni comprende libri, dvd, barattoli di marmellata, nutella, gelato, sacchetti di biscotti e patatine, bastoncini Findus, sciampi, balsami e creme.
Ma i conti correnti rimarranno separati.

- Viaggiare insieme è molto fico.
Ma anche le ferie separate non sono male.


Sono farmacomane.
Indi, avrò sempre il rimedio giusto al momento giusto.

- Se fai tardi con gli amici, mai e ripeto MAI ti aspetterò sveglia. 
Soprattutto, non svegliarmi.


- Non giro per casa indossando biancheria sexy: evito distrazioni e inutili grattacapi.
A tal proposito, cito le mutande a fantasia di ananas.

- Recito a memoria dalla prima all'ultima battuta dei Goonies.
«Cominceremo con le ditine piccoline e cicciottelle, poi con le manine paffutelle e poi con le bracette rotondette.»
«Uuuhuuuuh» (Chunck frigna)
«Dimmi subito dove sono i tuoi amichetti!»
«Uuhuuh nel camino.»
«Non dire bugie!»
«Giuro su dio siamo andati nella soffitta del padre di Micki e abbiamo trovato una mappa che diceva che sotto questo posto c'è un tesoro sepolto!»
«Andiamo, non ci raccontare stupidaggini.»
«Ehi ragazzino. O ci racconti tutto o ti frulliamo.»
«Tutto tutto??»
«Tutto tutto.»
«Va bene, vi racconto tutto. Quando ero in terza ho copiato all'esame di storia.Quando ero in quarta ho rubato il parrucchino di zio Max e me lo sono messo sul mento per fare Mosè alla recita della scuola. Quando ero in quinta ho buttato dalle scale mia sorella Aidi e poi ho dato la colpa al cane.
Ma la cosa più cattiva è stata quando ho fatto una bottiglia che sembrava vero vomito, la sera sono andato al cinema e ho nascosto la bottiglia nella giacca. Sono salito in galleria e poi... po po poi ho cominciato fare dei versi così Bleah Bleah Bleaaaaaahhhh e ho versato quella roba sul pubblico che stava di sotto e allora è successo un vero finimondo, tutti hanno cominciato a vomitare e si vomitavano addosso l'uno con l'altro.»

23 commenti:

  1. dopo la citazione di buzz mio figlio ti sposerebbe sicuro.
    :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. te lo sconsiglio per la suocera...

      Elimina
  2. hai dimenticato il punto "credo ancora alle favole"
    visto che parli di matrimonio :-D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ho dimenticato: io mi sposerei a Las Vegas! O alla macchinetta Wedding Box di Londra. ;)

      Elimina
    2. ps: più che i porno, sotto il materasso rischi di trovarci libri, poi. e se li tocchi, me ne vado dic asa. sappilo. :-)

      (che per il porno c'è il web :-D )

      Elimina
    3. Ma... Ma io ho messo i libri nella comunione dei beni, nonostante potrei staccarti un braccio a morsi se fai anche solo una piega alle pagine!
      Basta, questo matrimonio non è paritario e io voglio il divorzio.

      Elimina
    4. brava
      ora sì che mi piaci davvero
      :-)

      Elimina
  3. Che cazzo l'unica cosa che conta: l'intimo. Me lo butti nel cesso cosi?!
    Non ti lamentar e poi se uno si fa settordici trombamiche.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Le mie mutande a fantasie di ananas ti invitano a non prestare attenzione al mio intimo, bensì a controllare meglio i refusi ;) tutta salute!

      Elimina
    2. Finchè la scienza non trova il modo di farmi accoppiare con i refusi.. demotivante.

      Elimina
    3. Da oggi, ho anche delle mutande a fantasia di stelle marine, se ti può interessare.

      Elimina
    4. giochiamo?
      a 1 2 3 stella, magari?

      Elimina
  4. Su Laura Scimone ho avuto un mancamento dal ridere.. e le mutande di pizzo ci vogliono! :-D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma ca' mutande di pizzo... mi hai vista?? Io, le mutande, le pesco dalla bacinella dei panni da stirare. :D

      Elimina
  5. Ah ah...quando si dice ho scatenato l'inferno :)

    RispondiElimina
  6. Troppo forte questo post :))
    Felice di conoscerti :) Buona domenica !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille! E' sempre bello sapere che esistono menti illuminate che apprezzano ;)

      Elimina
  7. ahahahaha io con l'imitazione di Chunk dei Goonies ci ho conquistato il mio attuale ragazzo... ah altra perla da sfruttare è la scena Verdone-Mario Brega di "un sacco bello"; ovviamente la rosa di uomini che si acchiappano utilizzando tali armi seduttive è molto lontana dal modello della pubblicità di Calvin Klein ;) cmq bel blog, davvero piacere di averti trovata!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il piacere è tutto mio! Ma dove si trovano gli uomini da conquistare con le scene dei gooniens scusa??

      Elimina
    2. :)ahaha bella domanda: bettole/bar in cui si possa trovare la Poretti, a fine serata quando solo gli utlimi ubriacono saranno i primi a rischiare di essere spazzati via dagli spazzini, concerti dei Gogol Bordello ;)

      Elimina
    3. messaggio ricevuto, anche se il dubbio rimane: sei andata in un apposito allevamento, in realtà??

      Elimina