mercoledì 14 novembre 2012

Bello orsacchiotto

Non mi soffermerò a parlare di quello che sto vivendo perché poi mi tiro addosso la sfiga dello sbrodolone che si compiace di se stesso. Mi limiterò a darmi una pacca sulla spalla e a dirmi Vai avanti così bella figheira.

Vorrei soffermarmi invece sul fatto che Io Donna, periodico inserto del mio idolatrato Corriere della Sera, ha scelto il sabato del mio esilio in Turchia per far uscire l'intervista al mio Cesarone.
Ma vi pare?? Non si fa, eh.
Perché io vi compro tutti i giorni, vi ho comprato con un giorno di ritardo anche nel baracchino davanti ad Aya Sophia.
Prima di imparare a leggere, annusavo con passione l'odore della vostra la carta imbrattata d'inchiostro.
Ho addirittura pensato seriamente di spendere 200 e passa euri per la vostra bicicletta.

E voi... Voi intervistate Cesare senza nemmeno farmi un fischio.
Credo che andrò in bagno a piangere.

8 commenti:

  1. :D se non mi sbaglio ha tenuto un concerto a Parma... o no?
    ma tu il suo libro l'hai letto? :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Purtroppo mi manca ma cercherò di rimediare nelle vacanze di natale!

      Elimina
  2. azzo..me la sono persa! Penso che dovrò usare il cilicio..
    :P

    RispondiElimina