lunedì 25 marzo 2013

Quello che puoi fare

Cosa succede se per i primi due giorni di ferie da dicembre, presi a costo di sacrifici, sensi di colpa e un po' di sana cazzoneria, è prevista una perturbazione dal rassicurantissimo nome di THOR?
Cosa succede se per quei due giorni hai già prenotato un fantastico hotel in Liguria dotato di terrazza, piscina con idromassaggio e ampio giardino immerso nel verde?
Niente, succede che prepari la borsa da spiaggia con occhiali da sole, riviste, costume, plaid e calzettoni.
Magari infilo pure un k-way. Non si sa mai.
Ci vuol BEN ALTRO per fermare le mie ferie al mare.

A Parma, siamo tutti temerari.

18 commenti:

  1. E' il nordest. Siamo fortificati, da inverni di nebbia e freddo. Cosa vuoi che siano 4 fiocchetti di neve?

    RispondiElimina
  2. Dai...che il freddo tonifica e mantiene giovani ;)

    RispondiElimina
  3. L'ottimismo è il profumo della vita! :)

    RispondiElimina
  4. ma mi pare giusto! mica ti puoi fermare per Thor!! piuttosto ammalialo u.u

    RispondiElimina
  5. Mi ci devo ancora abituare al tuo nuovo template...

    RispondiElimina
  6. Non se ne può più di queste tempo :-\
    Si, parti lo stesso e fagli vedere a Thor che sei più forte tu! :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh, infatti... Mi sa che però ha comunque avuto la meglio lui...

      Elimina
  7. ...quale scusa migliore delle intemperie per approfittare fuori stagione di cioccolate calde e saune nei centir benessere?!

    RispondiElimina
  8. quando parto per le vacanze io porto sempre anche un comodo kit di protezione civile portatile (galleggiante in caso di tsunami, martello per menare thor e cose così)

    RispondiElimina
  9. Allerto la protezione civile...:)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. mi sa che è meglio procurarsi un salvavita Beghelli ;)

      Elimina