giovedì 11 aprile 2013

Frittura globale totale


La mattinata in redazione è un via vai continuo di persone e notizie, un'aria di insolita operosità.
Il vice direttore tuona il mio nome e lo si sente anche dal piano di sotto. Accorro, come sempre.
Mi affida due appuntamenti da seguire prima del tg delle 12.45, si ferma a fissarmi con gli occhi pericolosamente stretti dietro gli occhiali rotondi.
Capita sempre ma oggi è diverso. Non è un buon segno.
Comincio a sentire la colonna sonora de Lo Squalo. Sono pronta al peggio.
Ma la realtà è sempre un tantino avanti rispetto i peggiori incubi.
"E PRENDITI SU LA TIROCINANTE!"

PS: Errare è umano, perseverare negli spropositi è tipico del tirocinante, soprattutto di quello fuori sede. 
Detto questo, ci tengo a precisare tutto il mio rispetto per la categoria: anch'io sono stata tirocinante e anch'io sono stata (e, fondamentalmente, rimango) un'incapace. 
Tacere e annuire può spesso salvarvi la vita, tenetelo a mente.




2 commenti:

  1. Ahahahaha..si, me ne ricorderò !
    p.s. in bocca al lupo ;)

    RispondiElimina
  2. Caccamo ! Un mito !!!
    Ottima regola tacere.Che chi parla troppo mi sta sul cazzo a prescindere. Un pò meno annuire: mi viene proprio male :)

    RispondiElimina