giovedì 9 maggio 2013

Invecchia anche chi meno se lo merita

Sento il bisogno di condividere tutti i mutamenti dovuti alla vecchiaia che stanno inesorabilmente prendendo il sopravvento e quindi apro ufficialmente una nuova rubrica: I'M NOT FOREVER YOUNG.
Ieri, ebbene, ho (ri)cominciato a... CORRERE. A questo punto, potrebbe partire come sottofondo la colonna sonora dello Squalo e, invece, voglio crederci e credere fermamente che sia più appropriata She's on fire di Amy Holland, una delle migliori canzoni usate in Scarface.
Ieri sera ho acquistato un paio di disgustose scarpe da running, ho detto oggi no alla birra delle 7 sul balcone e, sotto gli occhi increduli di tutto il vicinato, ho deciso di dar credito a tutti quelli che spacciano lo sport come essenziale per una vita più equilibrata.
Dopo un'ora di corsetta mooolto leggera nel parco dietro casa, trascorsa perlopiù aggirando le panchine occupate dagli adolescenti in calore e evitando un maniaco sudato che continuava a doppiarmi emettendo grugniti inquietanti, sono tornata a casa soddisfattissima, talmente soddisfatta da dimenticare di fare quello che gli sportivi chiamano stretching, ossia l'allungamento muscolare.
Il risultato è che oggi mi muovo come se fossi un burattino di legno con le giunture di carta vetrata.
E visto che la terza età è dietro l'angolo, sono autorizzata a cominciare ad assumere atteggiamenti tipici, tipo inveire contro la televisione, desiderare ardentemente un fucile a canne mozze e una sedia a dondolo per sparare a chiunque sia seriamente intenzionato a indossare lurex quest'estate e chiunque passi davanti al mio balcone cantando la sigla di quella compagnia telefonica ladra e rompicoglioni.

8 commenti:

  1. non so se possa consolarti, ma oggi ti muoveresti come un burattino anche se avessi fatto stretching... :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Un po' mi consola, si... E non demordo, stasera seconda puntata!

      Elimina
  2. Quoto poison. Comunque ti capisco perfettamente. Ieri ho imbiancato la camera da letto e oggi, grazie al dolore, ho scoperto di avere muscoli che non avrei pensato mai.

    RispondiElimina
  3. Hehehe, bene mi consola non essere l'unica in modalità burattino da quando ho ripreso con la corsa...peccato che io abbia lo stesso effetto con la metà del tempo che corri tu! :-/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Un'ora passa in fretta, il problema è sempre il risveglio del giorno dopo!

      Elimina
  4. Sei un mito ! A parte la musica che ascolti quando corri,ovviamente ! Baby, ci vuole qualcosa di più incisivo ! Ti hanno mai parlato degli Ac/Dc ? :))
    Comunque, se corri, puoi anche non rinunciare alla birra delle 7 ( bevi alla mattina così presto ?). Io ci scommetto, che se duri due mesi, poi diventa una droga, e romperai i maroni a tutti sullo sport come filosofia di vita :) Ah, 'ste ragazzine :)

    RispondiElimina
  5. ragazzine di una volta! Non riesco nemmeno a toccarmi la punta dei piedi causa legnosità degli arti! Per la musica mi sa che mi butterò sulla house, ho bisogno di stordirmi ;)

    RispondiElimina