giovedì 16 maggio 2013

Punizione catodica

Io e i miei coinquilini abbiamo vite e passioni molto diverse, orari di lavoro che quasi mai coincidono e ben tre diverse allergie alimentari. Ma una cosa condividiamo, a parte dentifricio, frigorifero, carta igienica e detersivi: si tratta di un dettaglio di fondamentale importanza quando si tratta di appartamenti condivisi, è ciò che ci ha permesso di stabilire un equilibrio inossidabile fin dai primi giorni.
A tenere salda la nostra famiglia da affitto ai tempi del precariato è l'assoluta predilezione per la tv trash.
Non importa il canale, l'importante è che trasmettano drammi di improbabili processi legali, di adolescenti incinte, obesi che tra le pieghe della propria opulenza conservano qualche etto di patatine fritte pronte da estrarre alla prima occasione buona, squilibrati che instaurano relazioni sentimentali con oggetti, film e telefilm di dubbio gusto. E, colmo, pure quando a far parte del palinsesto sono i miei servizi al tg.
A casa nostra non esiste il turno del telecomando perché non siamo mai in disaccordo sul programma su cui essere sintonizzati.
Ed ecco che domenica, come spesso succede, dopo una serata in cui MTV ha accompagnato i nostri sproloqui, il televisore ci ha abbandonato per sempre, inspiegabilmente.
La lucina rossa che ha sempre contraddistinto il suo volto inanimato si è spenta e non è più tornata da noi. Non un fischio, non un sibilo, nemmeno un paio di scintille che ci abbiano avvisato del trapasso. Nulla.
Toshiba non ha retto a quasi tre ore di Geordie Shore, ha pensato bene che fosse il momento di ricongiungersi  ai suoi colleghi asiatici nel paradiso del digitale terrestre.
Ci sentiamo un po' persi ma almeno non ci sentiamo in colpa per non aver pagato il canone Rai.
Sì, sono un evasore. Venitemi a prendere.

6 commenti:

  1. Si era rotta il cazzo.Mi sa. :))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il suo comportamento non è comunque giustificabile!

      Elimina
  2. Real Time alle ore notturne riserva dei piccoli tesori trash! Praticamente guardo solo quei programmi, e poi mi autosuggestiono e penso di soffrire del 90% delle malattie imbarazzanti che vedo! ;)

    RispondiElimina
  3. Idem con i miei amici. Non so te, ma io all'elenco aggiungo anche Takeshi's Castle, una gemma del trash!

    Piacere di leggerti :)

    Valmont

    RispondiElimina