venerdì 22 novembre 2013

Dica 33

C'avrò anche l'ansia perenne in questo periodo ma nulla mi vieta di rispondere e riproporre un fantastico test "celo manca celo" sulle 33 cattive abitudine a cui NON è possibile rinunciare.
Per questo, devo ringraziare Bonsai Tv, fonte imperitura di ispirazione giornaliera.

1. Fumare: quando tutti si accendono una sigaretta, anche se non ne hai voglia, accendi una sigaretta.
Non sono mai stata tabagista, almeno quello manca. Le droghe leggere sono un capitolo a parte.

2. Giurare: che sia amore eterno o meno potresti evitare.
Vero, potrei evitare.

3. Scaccolarti, soprattutto quando credi di non essere visto.
Succede solo tra le mura domestiche!

4. Mangiarti le unghie, le pellicine, i polpastrelli, per ritrovarti con dita arrossate e sanguinanti.
Celo.

5. Il caffè per colazione, dopo pranzo, a metà pomeriggio, dopo cena.
Va beh...

6. I reality in televisione, i reality su internet, i reality che vedi dalle finestre di casa tua.
Indimenticabile Jersey Shore. Quanto mi manchi.

7. Cibo unto, zuzzo, sugnoso. Quel genere di cibo che sai benissimo che fa male, ma lo vuoi comunque.
Celo!

8. Alcol: si, vale anche la birra dopo lavoro.
CELO!

9. Comfort shopping: quando sei molto triste e affannato dalla vita, comprare un nuovo smalto rosso come tutti gli altri che hai a casa per tornare a sorridere.
Celo!

10. Mordere il tappo della bic, anche se la bic non è tua.
Celo!

11. Tagliarti i capelli da solo e poi pentirtene.
Ho già dato, grazie.

12. Parlare con te stesso in casa o ancora meglio in luoghi pubblici, es. al supermercato, davanti allo scaffale, "Ma non sarà un po' troppo 5 euro per questo succo biologico?"
'A voglia. Meglio quando poi la gente intorno ti fissa con orrore.

13. Acquisti pazzi online con il potere della carta di credito: e chi se lo ricorda fino al mese dopo?
L'ho già detto che sono riuscita a farmi recapitare a casa un giacchino rosa dorato, no?

14. Controllare Facebook e Instagram prima di andare a dormire, in metro, sul treno, mentre la tua fidanzata ti sta lasciando.
Celo. Purtroppo.

15. Scrocchiare le nocche.
Celo. Che male.

16. Iscriverti in palestra e non andarci. Vale anche la declinazione "Dopo passo a iscrivermi in palestra" e non andarci mai.
Almeno un milione di volte.

17. Bevande gassate, acqua frizzante inclusa accompagnate da sonoro rutto.
A casa. Ma sì. E sono anche piuttosto bravina.

18. Le foto da poserazzo.
No dai. Quelle no. Forse una. O due.

19. Quel giochino sull'iPhone che piace solo a te...
Ninja fruit sul Nokia...?

20. Cioccolato, prima, dopo e durante la sindrome premestruale.
AHAHAHAHAHAHAH. AHAH. AH.

21. Parlare con la bocca piena.
Mmmm...

22. Pane, pizza, focaccia, grissini al sesamo, taralli, datemeli ora, datemeli tutti.



23. Leccare il coltello o il cucchiaio sporco di cibo.
Celo!

24. Sale, sale, sale e ancora sale sulla mia bistecca.
Non posso farne a meno. Morirò.

25. Ubriacarti, ridurti uno straccio e andare a lavoro il giorno dopo.
Pfui.

26. Gomma da masticare.
Ho smesso! Applausi!

27. Schiacciarsi i punti neri, soprattutto nei bagni dei ristoranti, perché la luce è migliore, ma soprattutto perché non vuoi tornare alla tua cena romantica con un'enorme macchia rossa in faccia?
Mmmmm... Mmmmmmmm...

28. Lasciare solo l'ultimo strappo di carta igienica.
I miei coinquilini mi sono testimoni.

29. Mangiare davanti al pc come il peggiore degli sfigati.
Più o meno tutti i giorni.

30. Stalkerare gente di cui non te ne importa assolutamente nulla su Facebook (vedi compagni delle medie).
Bah. Non direi.

31. Dire "mangerò solo un paio di patatine": 7 minuti dopo, pacchetto formato famiglia, finito.
Ovvio.

32. Spuntino di mezzanotte.
Soprattutto se è attivo il servizio di cibo a domicilio notturno.

33. Bestemmiare anche per microscopici incidenti "Dio XXXX, Maria XXXX, mi è caduta la penna per terra"
...Tutti i giorni...?

2 commenti:

  1. Ma se me ne mancano quasi più della metà vuol dire che sono una persona...noiosa? O.o

    RispondiElimina
    Risposte
    1. no, credo solo molto più equilibrata ;)

      Elimina