lunedì 24 febbraio 2014

Giovani carine e semi occupate

Tra esattamente tre mesi saranno già 27 anni, 16 dei quali li ho passati con loro, anno dopo anno, gomito a gomito. Io non ce l'avrei  più quel sorriso se non fosse per loro.
Non mi sentirei così legata al paesiello se non fosse per loro.
Avete presente quel conto alla rovescia allo scoccare del quale avevo deciso che sarei emigrata, nel caso in cui non avessi trovato qualcosa con cui integrare l'attività giornalistica?
Bè. Rimango.
E ne sono felice.

4 commenti:

  1. Ottima scelta...anche io penso spesso di andare via...ma poi, non mi prendo mai troppo sul serio, e finisce con l'essere solo lo sfogo di un momento..
    Buona giornata :)

    RispondiElimina
  2. Bisogna ringraziarle, allora. Perché se si spegnesse quel sorriso stupendo sarebbe qualcosa di tremendo.

    RispondiElimina
  3. Pradelli...le foto a tradimento!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sei anche venuta bene, cazzo ti lamenti?

      Elimina