venerdì 6 giugno 2014

Io sono qui

Ritrovo il profumo dei tigli.
Ritrovo la luce arancione del tramonto riflessa non più sui fiumi che appartengono ad altri.
Ritrovo le persone che si riversano dall'ora d'oro fino ed oltre l'ora blu.
La bicicletta in maniche corte, i piedi liberi, i capelli raccolti come capita.
La Corale Verdi, il bicchiere, il piatto colmo.
Le finestre aperte, le chiacchiere, il tramestio delle stoviglie.

Torno e trovo che nella mia città è arrivata l'estate anche senza di me.

Come sei bella più bella stasera
Dimmi che illusione non è
Dimmi che sei tutta per me
Qui sul tuo cuor non soffro più
Parlami d'amore


Nessun commento:

Posta un commento